Web Design: Lamar Web

Web Design: Lamar Web

Newsletter

Iscriviti alla newsletter della Proloco di Terlago



Itinerari e sport
Terlago Bike

 

Difficoltà:
difficile
Lunghezza:
0 km
Salita:
940 m
Discesa:
m
Durata:
2:0 h
Punto più basso:
290 m
Punto più alto:
1010 m
Condizione
Tecnica
Esperienza
Paesaggio
Periodo migliore
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Punto di partenza
Padergnone (290 m)
Punto di arrivo
Padergnone (290 m)
Breve descrizione
Questo itinerario segue in gran parte il tracciato della “Terlago Bike”, percorso mtb ben tabellato nella conca di Terlago. Il giro si rivela veramente interessante con notevoli spunti tecnici, ideale per le mezze stagioni, specialmente in primavera ed autunno.

Le salite non sono lunghe ma si susseguono in modo estenuante, con una sequenza davvero impegnativa dal punto di vista fisico e tecnico. Ad eccezione della prima rampa che porta da S. Massenza a Lon, tutto il percorso si svolge su mulattiere e sentieri con fondo molto sconnesso ed impegnativo in mezzo al fitto bosco che contraddistingue la zona, un vero e proprio labirinto di mulattiere. L’itinerario è ben tabellato e, per questo, facilmente individuabile.

 

Descrizione
Alla Chiesa di Padergnone si imbocca “Via al Pont” in direzione di S. Massenza passando sotto l’evidente cavalcavia della SS45b.

In questo modo si raggiunge il centro di S. Massenza dove si va a dx sulla stradina asfaltata che sale in mezzo ai vigneti. La strada si fa molto ripida ma permette nel contempo di raggiungere velocemente Fraveggio.

Nel centro della frazione si gira a sx e si sale per un’altra ripida cementata che consente di raggiungere il paese di Lon.

A Lon ci si porta alla bella e visibile chiesetta e si prosegue per la stradina asfaltata che si lascia il paesello alle spalle e si dirige verso “Ciago”, innestandosi nella Strada Provinciale.

Arrivati a Ciago si attraversa il paese nel suo centro e, uscendo dal paese, ad una biforcazione, si sale decisi a sx su una stradina ripida che, passando in mezzo alle case, si trasforma in una mulattiera che si inoltra nel bosco. Si segue la mulattiera con percorso a volte ripido e tecnico e si attraversa il bosco per sbucare su una stradina forestale. La si segue passando da una fattoria (sulla sx) e raggiungendo “Covelo”.

Da qui si seguono le tabelle gialle della “Terlago Bike”. Ci si porta a monte della località per un stretta stradina asfaltata. Si giunge ad un capitello dove si va a destra seguendo le tabelle gialle della “Terlago Bike” che invitano ad imboccare una mulattiera dal fondo davvero impegnativo.

Si supera la prima parte di questa terribile rampa e, fortunatamente, la si abbandona andando a dx sulla traccia nel bosco (tabella “Terlago Bike”).

Un altro tratto tecnico ed impegnativo ci raccorda ad un tratto pianeggiante a cui segue una rampa nuovamente dura (tabella “Terlago Bike”). Si continua a seguire le tabelle gialle della “Terlago Bike” che permettono di divincolarsi senza esito nel dedalo di tracce che si snodano nel bosco e consentono di raggiungere la loc Casale nei pressi di Monte Terlago (750m) .

Qui a sx, sempre seguendo le tabelle gialle della “Terlago Bike”. In questo modo si affronta un successivo tratto impegnativo e tecnico e si raggiungono i pressi della loc. Prada, con i suoi bei prati panoramici.

Si va ora a sx seguendo la forestale che prosegue con bel saliscendi fino a giungere al “ Bivio Val Trementina” (930m). Ora si va a dx (tabella “Terlago Bike”) e si percorre la tecnica discesa che permette di abbassarsi sulla forestale sottostante. Questo tratto di discesa è tecnico e molto divertente.

Raggiunta la forestale, la si segue andando a dx. Si sale leggermente e si giunge ad un prato, abbellito con dei massi disposti in fila. Qui si abbandona al forestale e si imbocca la traccia che si inoltra nel bosco e il cui inizio si trova in fondo al prato a sx.

Si percorre un altro tratto assai articolato, ma divertente (a sx si apre uno straordinario squarcio sulla Valle Dell’Adige). Ad un bivio a 4 strade si prosegue dritti seguendo le indicazioni della “Terlago Bike”.

Con una forestale si raggiunge Monte Terlago (740m) dove, a sx, ha inizio il veloce e tecnico sentiero che permette di abbassarsi a Terlago.

Seguendo fedelmente le tabelle della Terlago Bike e passando dalla loc. Lillà o andando dritti, ci si raccorda alla ciclabile per mezzo della quale rientriamo al punto di partenza.

Come arrivare
L’itinerario può essere intrapreso da uno qualsiasi dei paesi toccati dal giro (Padergnone, S. Massenza, Caigo, Lon, Terlago). Per raggiungere Padergnone si segue la SS45bis della Valle del Sarca. Ci si porta in paese e si imbocca Via S. Valentino (presso la chiesetta sulla strada principale) per parcheggiare al comodo Parco Doss Padergnon.

 

 
Escursione: Da Monte terlago alla Cima Paganella

Un’escursione con stupende viste panoramiche sul Trentino, fino al Lago di Garda

Punto di partenza: Parcheggio Monte Terlago
Sentiero:
Dal Monte Terlago al Passo di San Antonio (e ritorno)
Segnavia:
n° 606, n° 602
Dislivello:
1.130 m al Passo S. Antonio, 1,360 alla Cima Paganella
Tempo di percorrenza:
3 ore al Passo di S Antonio 4,15 alla vetta della Paganella(sola andata)
Difficoltà:
difficile escursione alpina
Adatta a bambini:
No
Punti di ristoro: in vetta alla Paganella Rifugio La Roda

Leggi tutto...
 
Pescare

Per poter pescare nei laghi del Comune di Terlago è necessario munirsi di permesso rilasciato dall’Associazione Pescatori Dilettanti Trentini.

Per informazioni:

Associazione Pescatori Dilettanti Trentini

tel. 0461 930093

www.apdt.net

 

Leggi tutto...
 


 
Free Joomla Templates from JoomlaShack